IMPIANTI DI DOSAGGIO PER DETERSIVI

LAVACONTINUE (New)

GRANDI LAVANDERIE

PICCOLE LAVANDERIE

PRESOLUTORI

 

 

 

 

 

SISTEMA DI DOSAGGIO PER LAVACONTINUE
CON POMPE A MOTORE A MEMBRANA

 


Torna all'indice

 

 

 

SISTEMA DI DOSAGGIO PER LAVACENTRIFUGHE
DA 50 Kg a 300 Kg

mod. 93 EAC / CE

93eac.jpg (19548 byte)

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Tramite la pompa dosatrice il prodotto viene aspirato, nella quantità desiderata, direttamente dal fusto o dal serbatoio di stoccaggio ed inviato alla lavacentrifuga che ne ha fatto richiesta, quindi si attiva il risciacquo di tutto il sistema e della tubazione di mandata; la centralina rimane in attesa di una nuova eventuale richiesta.

Per evitare manomissioni tutti i programmi di dosaggio vengono inseriti, nella scheda elettronica, tramite un programmatore esterno.

MODELLI

93 EAC/6PL/CE 6 PRODOTTI LIQUIDI  1 MACCHINA
93 EAC/2M/6PL/CE 6 PRODOTTI LIQUIDI  2 MACCHINE
93 EAC/2M/6PL/CE 6 PRODOTTI LIQUIDI  3 MACCHINE

Possibilità di dosare un settimo prodotto liquido o in polvere prediluito.

CARATTERISTICHE TECNICHE

ALIMENTAZIONE ELETTRICA

230 VAC - 50 Hz

ALIMENTAZIONE PNEUMATICA

6-8 BAR

ALIMENTAZIONE IDRAULICA

2-5 BAR

ASSORBIMENTO ELETTRICO

100 W

ASSORBIMENTO ELETTRICO
con prodotto in polvere

500 W

ELETTRONICA CON MICROPROCESSORE

3 Macchine -10 Programmi

CONTATORE LANCIAIMPULSI

4 imp/l.

TUBAZIONE DI MANDATA

12

TUBAZIONE ACQUA

12

TUBAZIONE DI ASPIRAZIONE

16

TUBAZIONE ARIA COMPRESSA

6-8 (tubo rilsan)

PESO

CA 30 Kg.

ALTEZZA

610 mm

PROFONDITA’

260 mm

LARGHEZZA (93 EAC)

700 mm

LARGHEZZA (93 EAC 2 - 93 EAC 3)

770 mm

POMPA DOSATRICE

Pistone o membrana

  

MATERIALI

CASSA

Acciaio verniciato con epossidica IP55

VALVOLE PNEUMATICHE PRODOTTI (n.c.)

BASE - Polipropilene
CORPO - Polipropilene
MEMBRANA - Teflon (PTFE)

VALVOLE PNEUMATICHE SCELTA MACCHINA (n.a.) solo versione 2M e 3M

BASE - PVC
CORPO - PVC
MEMBRANA - EPDM

POMPA DOSATRICE A PISTONE

CORPO POMPA - Polipropilene
VALVOLE - Corpo in PVC con biglia in PTFE
PISTONE - Vetro o ceramica
CILINDRO PNEUMATICO -  50 corsa 20 mm

COLLETTORE VALVOLE

Polipropilene

SONDE DI LIVELLO PER ALLARME FINE PRODOTTO

ASTA - PVC
CORPO - Polipropilene caricato al 30% in vetro
GUAINA CAVO - Polietilene
GALLEGGIANTE - Polipropilene naturale sigillato ad ultrasuoni

Torna all'indice

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SISTEMA DI DOSAGGIO PER LAVACENTRIFUGHE
CON POMPE PERISTALTICHE
DA 0 Kg a 100 Kg

mod. ATACLEAN

el40.jpg (32763 byte)

 

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO:

Il sistema di dosaggio mod. ATACLEAN si basa su schede a microprocessore di elevata affidabilità e duttilità.

Questo sistema gestisce il dosaggio di 8 prodotti per un massimo di 4 macchine ed è costituito da un’unità centrale e da periferiche da installare in prossimità della lavatrice.

L’unità centrale, vero cuore del sistema, è composta da una scheda di potenza, la quale comanda le pompe dosatrici, e da una tastiera, protetta da password, con la quale si possono impostare fino a 10 programmi di dosaggio.

Sulle unità periferiche è montato un selettore dove l’operatore può scegliere il programma voluto, queste schede vengono collegate alle richieste delle macchine e, tramite un collegamento semplice, inviano le informazioni all’unità centrale.

Tutte le fasi di dosaggio sono seguite da una fase di risciacquo che permette la pulizia del tubo di mandata e garantisce la sicurezza del personale della lavanderia.

Essendo l’unità composta da un solo sistema di dosaggio per più macchine, in caso di contemporaneità di richieste, le macchine lavatrici interessate verranno messe in attesa fermando il motorino del programmatore.

 

GESTIONE DELLE RICHIESTE:

Il sistema può ricevere massimo 5 richieste dalla lavacentrifuga, le quali possono essere gestite in maniera parallela (ad ogni richiesta corrisponde una fase di lavaggio), in maniera sequenziale (impulsi singoli, anche su una pista singola, fanno avanzare le fasi di lavaggio) o in maniera mista.

Esempio:

Richieste parallele

Un segnale sull’ingresso 1 attiverà la fase 1 (prelavaggio)

Un segnale sull’ingresso 2 attiverà la fase 2 (lavaggio)

Un segnale sull’ingresso 3 attiverà la fase 3 (candeggio)

Un segnale sull’ingresso 4 attiverà la fase 4 (risciacquo)

 

Richieste sequenziali

Un segnale su qualsiasi degli ingressi attiverà la fase 1

Un secondo segnale su qualsiasi degli ingressi attiverà la fase 2

Ecc.

Richieste miste

Le richieste 1 e 2 funzionano in maniera sequenziale

Le richieste 3,4 e 5 funzionano in maniera parallela

 

FUNZIONAMENTO MANUALE:

Tutte le pompe possono essere attivate manualmente per l’adescamento iniziale o per controlli periodici di dosaggio.

PORTATA POMPE:

Il sistema di dosaggio può essere ordinato con pompe peristaltiche da 50 Lt/h e pompe da 90 Lt/h

Torna all'indice

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Presolutore da 1000 Lt.

 

 

 

Presolutore da 1150 Lt.

 

 

Telaio porta agitatore

Torna all'indice